WALL STREET: DOW E NASDAQ CHIUDONO IN ROSSO

30 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La borsa di New York non e’ riuscita a mantenere la quota record dei massimi di stamattina: i prezzi si sono in parte sgonfiati, accentuando il calo nell’ultima parte della seduta. Soprattutto il Nasdaq ha perso tutto l’abbrivio iniziale, soggetto alla volatilita’ del titolo piu’ speculato dai day-trader, Qualcomm (QCOM). L’azione della societa’ telecom ha fatto su e’ giu’ per tutta la seduta, aprendo in forte rialzo e chiudendo alla fine in rosso. Cosi’ ha trascinato al ribasso tutto il Nasdaq che ha perso piu’ dell’1% dai massimi della mattina. Stesso discorso per il Dow Jones: prima positivo, poi negativo, investito verso le 14:15 da un’improvvisa ondata di ordini di vendita, ha poi ripreso fiato, ma nell’ultima mezz’ora si e’ indebolito fino a perdere in chiusura una trentina di punti. Lo Standard & Poor’s 500, e’ l’unico indice ad aver terminato la penultima seduta dell’anno in territorio positivo.

Stando ai commenti dei trader sul floor, gli investitori istituzionali (money manager, fondi pensione, fondi di investimento) con la seduta di oggi sono gia’ quasi tutti fuori dal mercato, per via delle feste e della decisione di non effettuare trading a cavallo del Millenio. Il volume di contrattazioni di conseguenza e’ stato molto basso, e le oscillazioni dei prezzi sono aumentate, enfatizzate dal tipico nervosismo attivato dalle operazioni di brevissimo periodo dei day-trader, gli unici veramente operativi.

Stamattina erano stati toccati i record per tutti i principali indici, con il rialzo guidato dai titoli dei settori computer e internet, tra cui soprattutto Novell (NOVL), Compaq (CPQ) e Agilent (A), il recente spinoff della Hewlett-Packard. Molto forti erano anche i finanziari, con in testa Morgan Stanley Dean Witter (MDW) e Goldman Sachs. Si distinguevano anche sul fronte del Dow Jones Microsoft (MSFT), ai massimi assoluti, e Home Depot (HD). La situazione, come abbiamo visto, e’ poi cambiata verso la fine della seduta.

(CHIUSURE DOW JONES, S&P 500 E NASDAQ IN PRIMA PAGINA)

Ma ecco la lista dei primi 10 titoli piu’ trattati al New York Stock Exchange (dati alla chiusura), con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare grafici su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(AOL) America Online, Inc. 13,990,400 76.625 -1.375 -1.76%;

(CPQ) Compaq Computer Corporation 11,389,300 27.438 +0.938 +3.54%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 9,648,900 23.688 +0.375 +1.61%;

(NXL) New Plan Excel Realty Trust, Inc. 8,792,700 15.938 +0.188 +1.19%;

(TYC) Tyco International Ltd. 7,939,400 37.625 +1.063 +2.91%;

(PFE) Pfizer Inc 7,613,400 32.625 -0.250 -0.76%;

(XRX) Xerox Corporation 6,984,800 23.000 +0.750 +3.37%;

(WMI) Waste Management, Inc. 5,335,700 16.813 +0.750 +4.67%;

(LU) Lucent Technologies Inc. 4,921,000 74.875 -0.875 -1.16%;

(A) Agilent Technologies, Inc. 4,726,100 79.000 +7.000 +9.72%.

Ed ecco la lista dei primi 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati alla chiusura), con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare grafici su QUOTAZIONI INTERATTIVE):

(QCOM) QUALCOMM Incorporated 16,003,000 647.000 -12.000 -1.82%;

(NOVL) Novell, Inc. 14,151,500 37.688 +3.688 +10.85%;

(EGGS) Egghead.com, Inc. 13,935,900 19.000 +3.125 +19.69%;

(MSFT) Microsoft Corporation 11,167,500 117.625 -0.313 -0.27%;

(DELL) Dell Computer Corporation 9,904,300 52.063 +0.250 +0.48%;

(AMZN) Amazon.com, Inc. 9,192,400 79.063 -4.438 -5.31%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 8,918,000 106.188 +0.063 +0.06%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 8,034,500 78.438 +0.438 +0.56%;

(QTEL) Quintel Communications, Inc. 7,878,400 9.875 +3.375 +51.92%;

(INTC) Intel Corporation 7,427,300 83.688 -0.188 -0.22%.

Hai dimenticato la password?