USA: PIL TERZO TRIMESTRE IN RIALZO DEL 4.9%

29 novembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il Prodotto Interno Lordo Usa – un dato che rappresenta il valore totale di tutti i beni e servizi prodotti e venduti nel Paese – nel terzo trimestre del 2007 ha registrato un aumento del 4.9%. Si tratta della piu’ forte aumento degli ultimi quattro anni.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Commercio Usa.

L’indicatore, che rappresenta il dato rivisto, si e’ rivelato in linea con le stime degli economisti che si attendevano un rialzo proprio pari a +4.9%. Il dato preliminare si era attestato a +3.9%, quello finale del secondo trimestre a +3.8%.

Mercato super-volatile. E con news gratis, certamente non guadagni. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link style="color:blue">INSIDER

Va detto che questa e’ la fotografia relativa alla scorsa estate (fino a fine settembre), la crescita e’ molto forte, ma ancora naturalmente non tiene conto della crisi sui mercati finanziari e del caos causato dal credit crunch e dai mutui subprime. Tuttavia i profitti delle aziende risultano gia’ “piatti” e un aumento delle richiste di sussidi di disoccupazione da’ nuovi segnali che l’economia sta rallentando notevolmente nell’attuale trimestre.

Hai dimenticato la password?