USA: L’OCCUPAZIONE CRESCE PIU’ DELLE ATTESE

7 dicembre 2007, di Redazione Wall Street Italia

A novembre l’occupazione nel settore non agricolo negli Stati Uniti e’ cresciuta di 94 mila unita’. Il tasso di disoccupazione e’ rimasto invariato al 4.7%, le attese erano per un incremento al 4.8%. Alcune pressioni dal salario orario avanzato +0.5% contro un aumento dello 0.3% stimato dal mercato.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro.

Il dato si e’ rivelato migliore delle stime degli economisti. Gli analisti si aspettavano in media una crescita di 70.000 posti.

Rivisti al rialzo i numeri di settembre da 166 mila a 170 mila.

Mercato difficile, migliori occasioni di investimento per i pro. Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link style="color:blue">INSIDER

Per chi sia interessato al modo in cui viene calcolato questo importante dato macroeconomico: Come leggere i dati sul mercato del lavoro USA.

parla di questo articolo nel Forum di WSI

USA: L’OCCUPAZIONE CRESCE PIU’ DELLE ATTESE

6 luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

A giugno l’occupazione nel settore non agricolo negli Stati Uniti e’ cresciuta di 132 mila unita’.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro.

Il dato si e’ rivelato leggermente migliore delle stime del consensus. Gli analisti si aspettavano in media una crescita di 125 mila posti.

Il tasso di disoccupazione si e’ attestato al 4.5% rispettando le attese. Rivisto al rialzo il dato di maggio, da 157 mila a 159 mila unita’.

Per chi sia interessato al modo in cui viene calcolato questo importante dato macroeconomico: Come leggere i dati sul mercato del lavoro USA.

Il salario orario medio e’ cresciuto dello 0.3% rispettando le attese e portando il tasso annuale al 3.9%.

USA: L’OCCUPAZIONE CRESCE PIU’ DELLE ATTESE

1 giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

A maggio l’occupazione nel settore non agricolo negli Stati Uniti e’ cresciuta di 157 mila unita’.

Lo ha reso noto il Dipartimento del Lavoro.

Il dato si e’ rivelato migliore delle stime del consensus. Gli analisti si aspettavano in media una crescita di 132 mila posti.

Il tasso di disoccupazione si e’ attestato al 4.5% rispettando le attese.Rivisto al ribasso il dato di aprile, da 88 mila a 80 mila unita’.

Per chi sia interessato al modo in cui viene calcolato questo importante dato macroeconomico: Come leggere i dati sul mercato del lavoro USA.

Il salario orario medio e’ cresciuto di 6 centesimi (+0.3%) a $17.30 (in linea con le attese) portando il tasso annuale al 3.8%.

Hai dimenticato la password?