USA: I PREZZI ALLA PRODUZIONE SCHIZZANO DEL 2%

19 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Nel mese di novembre l’indice dei prezzi alla produzione (PPI) ha registrato un rialzo del 2%. Nel mese precedente l’indicatore era sceso dell’1.6%. Si tratta del maggiore incremento dal mese di novembre del 1974.

Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro.

Il dato e’ risultato peggiore delle attese degli analisti, pari ad un rialzo dello 0.5%.

Escluse le componenti piu’ volatili, quali cibo ed energia, il dato (“core” PPI) e’ salito dell’1.3%, registrando il maggiore incremento dal luglio 1980.

Hai dimenticato la password?