Usa-Cina, ottimismo su esito negoziati. Ora Trump vuole intesa

9 gennaio 2019, di Mariangela Tessa

Mentre cresce l’attesa dei mercati sul risultato finale dei negoziati tra Usa e Cina in merito al commercio, sono numerosi gli osservatori che scommettono sul buon esito delle trattative.

Questo per un motivo principale: il presidente Usa, Donald Trump, vuole a tutti i costi raggiungere un’intesa dare una spinta ai mercati finanziari, che hanno sofferto per via di timori di una guerra commerciale nonostante la tregua di 90 giorni siglata dalle due nazioni l’1 dicembre scorso.

I negoziati tra i due paesi, iniziati lunedì a Pechino, dovevano chiudersi ieri ma sono state allungate a oggi. Il presidente americano, Donald Trump, ha scritto su Twitter che i negoziati “stanno andando molto bene”.

A Pechino è giunta una delegazione guidata dal vice rappresentante per il Commercio, Jeffrey Gerrish, che comprende anche funzionari dell’Agricoltura, dell’Energia, del Tesoro e del Dipartimento del Commercio, per incontrare la controparte cinese.

 

(articolo in fase di scrittura)

 

Hai dimenticato la password?