Una grande soddisfazione in Borsa

19 dicembre 2016, di Marco Magnani

Sono molti anni che mi occupo di borsa, lo considero un percorso bellissimo da intraprendere anche se decisamente molto duro.  Anni di studio , di analisi, di sviluppo ….  e come per chiunque si avvicini a  questo mestiere,  alcuni anni di perdite.

Anni in cui dopo tanto sforzo e applicazione , ogni operazione di trading  andata male era una delusione, oltre che una perdita economica, ma soprattutto uno stimolo per continuare, per capire cosa era stato sbagliato, cosa non era stato valutato nel modo giusto, cosa era rimasto lì, erroneamente inosservato.

Una grande passione che mi ha portato a perfezionare e sviluppare una moltitudine di strumenti , teorie, tecniche, algoritmi ed indicatori per il trading on-line più evoluto, attraverso l’analisi ciclica, una passione nata per caso e diventata un pilastro del mio modo di interpretare e vivere il  trading.

Ora la nuova passione quella di diffondere quanto appreso e sviluppato ad altri  affinché ne possano beneficiare, a costi accessibili, senza dover impiegare anni per svilupparli.

La miglior soddisfazione è avere il riscontro di coloro che usano miei indicatori e ne sono entusiasti, ma soprattutto migliorano le loro performance.  L’ultimo trader che ha iniziato ad utilizzarli, di nome F.F. per me anche un amico, ha capitalizzato il 60% su un conto da 10.000 dollari in due settimane facendo trading sul ciclo giornaliero.

Sia chiaro è un trader di esperienza, ma ha tratto un grande beneficio nell’utilizzare gli indicatori ciclici potendo sfruttare la meglio le sue capacità,  questa è una grande soddisfazione che va oltre il guadagno di borsa.

Trovo che condividere le proprie scoperte sia una cosa veramente utile ,  la condivisione porta formazione e miglioramento, questo l’insegnamento da un amico importante che non dimenticherò mai, oggi ne comprendo realmente il fondamento.

Passando al future Ftsemib in relazione al ciclo annuale Fusion i prezzi sono a ridosso della resistenza del secondo punto di ingresso, il mercato va monitorato costantemente per sfruttare il possibile semaforo verde in ingresso.

Il ciclo Annuale si presenta infatti ancora molto rialzista, dovremmo essere sul mark-up appena iniziato, come si evidenzia dai volumi decisamente sostenuti ed in fase con i prezzi.

Tuttavia i canali del cicli Annuale e Biennale non evidenziano come primo target i 22000 ipotizzati dalla proiezione di Taylor della prima immagine, quantomeno non come primo target.

Il Primo target dovrebbe essere attorno ai 20500/21000.

Approfitta della nostra offerta promozionale all-inclusive disponibile fino alla fine dell’anno, è inoltre attivabile gratuitamente la versione demo della durata di un mese senza vincoli di rinnovo. Essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito e 25 corsi di formazione inclusi nella promozione, per ulteriori informazioni visitate il link:

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016

Hai dimenticato la password?