SP MIB Mattino

20 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Open: 41580; High: 41685; Low: 41380; Close: 41609; Vol: 15.195
Prezzo corrente: 41790; Var: + 0,44% (h. 09.12)

COMMENTO

Nella seduta di ieri, dopo un’apertura di gap-down a 41580 ed una discesa arrestatasi in prossimità di 41400 (min. 41380), le quotazioni hanno recuperato terreno risalendo fino a 41610. Nel primo pomeriggio, dopo una discesa a testare i minimi di seduta le quotazioni hanno ripreso la salita fino a toccare un nuovo massimo di seduta a 41685.

Per la seduta odierna appare probabile un movimento laterale/moderatamente positivo compreso fra 41430/50 e 41850-42000, livello intermedio 41680.

In ottica settimanale possibili movimenti in range tra le 41150 e le 41850.

STRATEGIA

Le posizioni lunghe aperte ieri in mattinata a 41405 sono state valorizzate mark-to-market al prezzo di chiusura a 41609.

§§§ PER LE STRATEGIE SUL FIB30, CONSULTA IL SEGUENTE INDIRIZZO §§§
https://www.sella.it/banca/advice_trading/analisi_report_a_pagamento/segnaliapagamento.jsp

SUPPORTI: 41680; 41550; 41480/500 +; 41400++; 41300+

RESISTENZE: 41850 +; 42000 ++; 42100 +; 42200 +; 42500

NB: i dati sul Future S&P/MIB si riferiscono al contratto di marzo 2007
Analisi a cura di: Romano De Bortoli, Ufficio Analisi Tecnica – Gruppo Banca Sella

I servizi disponibili

Tutti i servizi in prova gratuita per 1 mese sulla Piattaforma SELLA ADVICE TRADING, sul trading-on-line

Segnali Future Nasdaq100 Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Portafogli Europa (ogni mercoledì, segnali solo long sui principali titoli azionari europei, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Segnali Future Eurostoxx50 (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Minifib Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Fib30 infraday (segnali quotidiani long/short sul future, con orizzonte infraday);

Segnali Titoli Italia (segnali quotidiani di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte infraday -una settimana);

Segnali Titoli Italia Multiday (ogni lunedì e mercoledì, segnali di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1- 4 settimane);

Segnali Portafogli Italia (ogni venerdì, segnali solo long sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Per informazioni: https://www.sella.it/banca/advice_trading/analisi_report_a_pagamento/segnaliapagamento.jsp

Consulta anche il manuale e i tracker

SP Mib Mattino

11 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

ANALISI GIORNALIERA
FUTURE S&P/Mib 11 Dicembre 2006
MATTINO

Open: 40630; High: 40780; Low: 40460; Cls: 40690 ; Vol: 14.897; Var: – 0,01 %
Prezzo corrente: 40875; Var: +0,45% (h. 09.16)

COMMENTO
Seduta di venerdì 08 dicembre all’insegna dell’incertezza con le quotazioni che stazionano nel range compreso fra 40450 e 40800.

L’area raggiunta potrebbe permettere un rallentamento della spinta rialzista portando ad una correzione per le 40600 prima e le 40400 in seguito.
La netta violazione delle 40850/80 favorirebbe nuovi allunghi in direzione delle 40950/41000.

In ottica settimanale, la tenuta delle 41130, ha innescato discese verso le 39800. Appaiono possibili movimenti in range tra le 39600 e le 41000/41100.

STRATEGIA

Nella seduta di giovedì si sono aperte posizioni Short sulla forza a 40775; chiuse per s/l a 40850.

§§§ PER LE STRATEGIE SUL FIB30, CONSULTA IL SEGUENTE INDIRIZZO §§§
https://www.sella.it/banca/advice_trading/analisi_report_a_pagamento/segnaliapagamento.jsp

SUPPORTI: 40700; 40600+; 40450/350+; 40250; 40200+

RESISTENZE: 40850/80+; 40950++; 41000+; 40100/150; 40300

NB: i dati sul Future S&P/MIB si riferiscono al contratto di dicembre 2006
Analisi a cura di: Romano De Bortoli, Ufficio Analisi Tecnica – Gruppo Banca Sella

I servizi disponibili

Tutti i servizi in prova gratuita per 1 mese sulla Piattaforma SELLA ADVICE TRADING, sul trading-on-line

Segnali Future Nasdaq100 Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Portafogli Europa (ogni mercoledì, segnali solo long sui principali titoli azionari europei, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Segnali Future Eurostoxx50 (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Minifib Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Fib30 infraday (segnali quotidiani long/short sul future, con orizzonte infraday);

Segnali Titoli Italia (segnali quotidiani di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte infraday -una settimana);

Segnali Titoli Italia Multiday (ogni lunedì e mercoledì, segnali di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1- 4 settimane);

Segnali Portafogli Italia (ogni venerdì, segnali solo long sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Per informazioni: https://www.sella.it/banca/advice_trading/analisi_report_a_pagamento/segnaliapagamento.jsp

Consulta anche il manuale e i tracker

SP Mib Mattino

6 ottobre 2006, di Redazione Wall Street Italia

ANALISI GIORNALIERA FUTURE S&P/Mib 06 Ottobre 2006
MATTINO

Open: 38850; High: 38965; Low: 38800; Cls: 38930; Vol: 13.925; Var: + 0,65%
Prezzo corrente: 38885; Var: – 0,12 % (h. 09.11)

COMMENTO

Nella seduta di ieri il derivato dopo un’apertura a 38850 ed una rapida discesa a 38800 ha effettuato una salita portandosi al test di 38950 (max. 38965), per poi oscillare fra 38850 e 38950 per il resto della giornata.

Per la seduta odierna appare possibile una fase di consolidamento fra 38800 e la resistenza statica in area 39000/60. Perdita di spinta sotto 38800, ma un segnale di debolezza si avrebbe solo su discese al di sotto di 38600, poco probabile.
Al di sopra di 39060 la salita non dovrebbe spingersi al di sopra di 39250.

Per le prossime sedute il tono rimane positivo, con le quotazioni che dovrebbero mantenersi sopra 38000. La resistenza a quota 39000 rappresenta un forte ostacolo alla prosecuzione della salita, ma la sua rottura aprirebbe la strada a rialzi verso la soglia anche psicologica di resistenza a quota 40000.

STRATEGIA

Nella seduta di ieri non si sono aperte posizioni.

§§§ PER LE STRATEGIE SUL FIB30, CONSULTA IL SEGUENTE INDIRIZZO §§§
https://www.sella.it/banca/advice_trading/analisi_report_a_pagamento/segnaliapagamento.jsp

SUPPORTI: 38800/40; 38700; 38650 +; 38550; 38400 +

RESISTENZE: 38950; 39000 ++; 39060 +; 29250; 39400

NB: i dati sul Future S&P/MIB si riferiscono al contratto di dicembre 2006
Analisi a cura di: Romano De Bortoli, Ufficio Analisi Tecnica – Gruppo Banca Sella

I servizi disponibili

Tutti i servizi in prova gratuita per 1 mese sulla Piattaforma SELLA ADVICE TRADING, sul trading-on-line

Segnali Future Nasdaq100 Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Portafogli Europa (ogni mercoledì, segnali solo long sui principali titoli azionari europei, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Segnali Future Eurostoxx50 (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Minifib Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Fib30 infraday (segnali quotidiani long/short sul future, con orizzonte infraday);

Segnali Titoli Italia (segnali quotidiani di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte infraday -una settimana);

Segnali Titoli Italia Multiday (ogni lunedì e mercoledì, segnali di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1- 4 settimane);

Segnali Portafogli Italia (ogni venerdì, segnali solo long sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Per informazioni: https://www.sella.it/banca/advice_trading/analisi_report_a_pagamento/segnaliapagamento.jsp

Consulta anche il manuale e i tracker
DISCLAIMER

Il presente documento deve essere inteso come fonte di informazione e non può, in nessun caso,
essere considerato un’offerta o una sollecitazione all’acquisto o alla vendita di prodotti finanziari. Le informazioni contenute in questo documento sono frutto di notizie e opinioni che possono essere modificate in qualsiasi momento senza preavviso.

Il Gruppo Banca Sella comprende società di intermediazione abilitate a fornire vari servizi di investimento. Pertanto, Sella Holding Banca S.p.A. o le sue controllate, potrebbero detenere posizioni o eseguire operazioni sui prodotti finanziari nominati nel presente documento oppure potrebbero prestare attività bancarie, ivi compresa l’erogazione del credito, nonché fornire servizi bancari, servizi di investimento e accessori agli emittenti di detti prodotti finanziari.
Conseguentemente, si segnala, ai sensi dell’art.69 comma 1, punto c, del Regolamento Emittenti della Consob e/o sue successive modificazioni ed integrazioni, che Sella Holding Banca S.p.A. può avere, direttamente o indirettamente, un interesse o un interesse in conflitto anche derivante da rapporti di Gruppo, dalla prestazione congiunta di più servizi, o da altri rapporti di affari propri o di società del Gruppo riguardo agli emittenti, ai prodotti finanziari o alle operazioni oggetto di analisi contenute nel presente documento.

SP MIB MATTINO

25 gennaio 2005, di Redazione Wall Street Italia

Open: 31.190; High: 31.250; Low: 31.050: Close: 31.135; Vol: 12.519; Var: – 0,42 %
Prezzo corrente: 31.130; Var: -0,02 % (h. 09.42)

COMMENTO

Nella seduta di ieri, dopo un’apertura in ribasso a 31.190 ed un rimbalzo a 31.250, il derivato ha effettuato l’atteso movimento correttivo verso il supporto a 31.035, toccando un minimo a 31.050. Il successivo rimbalzo si è arrestato, nel primo pomeriggio, a 31.195, con le quotazioni che si sono poi mosse al di sotto di tale livello ed al di sopra di 31.100.

Per la seduta odierna, il tono rimane debole/laterale: la rottura del supporto in area 31.000/035 fornirebbe un segnale ribassista a testare il forte supporto in area 30.850/900, dove dovrebbero esserci ordini in acquisto. Il rischio correttivo permane finché le quotazioni stazionano al di sotto della resistenza in area 31.200/250. Il superamento di 31.250 (poco probabile) fornirebbe un segnale di salita per un nuovo test dell’area 31.340/360, dove dovrebbero comunque esserci ordini in vendita.

In ottica settimanale il contesto si mantiene stabile, ma si nota una perdita di spinta che potrebbe preludere ad un modesto movimento correttivo. Solo una chiusura settimanale sopra la resistenza in area 31.340/360 fornirebbe nuovi segnali di forza, con obiettivo 31.500 e quindi 31.700. Un nuovo segnale di debolezza si avrebbe al di sotto del forte supporto in area 30.850/900, che potrebbe provocare una discesa verso 30.200/300, con obiettivo intermedio a 30.600.

STRATEGIA

Ieri pomeriggio non sono state aperte posizioni.

§§§ PER LE STRATEGIE SUL FIB30, CONSULTA IL SEGUENTE INDIRIZZO §§§

https://www.sella.it/gbs/trading/analisi/advice_trading/segnali_a_pagamento.jps

SUPPORTI: 31.055; 31.000/035 +; 30.900 +; 30.850 ++; 30.700

RESISTENZE: 31.200; 31.250 +; 31.290; 31.340/360 +; 31.500

NB: i dati sul Future S&P/MIB si riferiscono al contratto di marzo 2005
Analisi a cura di: Maurizio Milano, Ufficio Analisi Tecnica – Gruppo Banca Sella

NOVITÀ! Nuovi servizi disponibili!

Dall’8 novembre ’04 disponibile Segnali Future Nasdaq100 Multiday
Dal 10 novembre ’04 disponibile Segnali Future Portafogli Europa

I nuovi servizi sono in prova gratuita per 1 mese sulla Piattaforma SELLA ADVICE TRADING, sul trading-on-line

Gli altri servizi disponibili, anch’essi in prova gratuita per 1 mese, sono:

Segnali Future Eurostoxx50 (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Minifib Multiday (segnali settimanali long/short sul derivato, con orizzonte multiday);

Segnali Fib30 infraday (segnali quotidiani long/short sul future, con orizzonte infraday);

Segnali Titoli Italia (segnali quotidiani di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte infraday -1 settimana);

Segnali Titoli Italia Multiday (ogni lunedì e mercoledì, segnali di trading long/short sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1- 4 settimane);

Segnali Portafogli Italia (ogni venerdì, segnali solo long sui principali titoli azionari italiani, con orizzonte 1 – 3 mesi)

Per informazioni: www.sella.it/banca_on_line/trading/analisi/advice.j

Hai dimenticato la password?