Scure S&P sul Giappone: downgrade rating da “A+” ad “AA-“

16 settembre 2015, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Standard & Poor’s ha rivisto al ribasso il rating sul debito del Giappone da “AA-” ad “A+”. L’agenzia di rating, riporta Bloomberg, ha motivato la decisione con i dubbi sulla capacità del governo giapponese di stimolare la crescita economica e di porre fine alla deflazione, nel corso dei prossimi 2-3 anni.

“Crediamo che la possibilità di una ripresa economica in Giappone che sia abbastanza forte da ripristinare il sostegno economico per il merito creditizio sovrano in linea con la nostra precedente valutazione sia diminuita”, si legge nella nota di S&P.

La valutazione rimane comunque a livello di “investment grade”.

(in fase di scrittura)

Hai dimenticato la password?