Russia:Fiat produce la nuova Albea

4 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Inizia ieri la produzione di vetture Fiat in Russia: dalle linee della fabbrica Zma di Naberezhniye Chelny (Repubblica del Tatarstan) esce la prima Fiat Albea, di cui si prevede di produrre, nel 2007, oltre 20mila unità. Lo annunciano in una nota congiunta Fiat Auto e Severstal Auto. ”La produzione della Fiat Albea – osserva Vadim Shvetsov, amministratore delegato di Severstal Auto – è il nostro primo progetto industriale in cooperazione con Fiat Auto. La velocità di preparazione e di lancio, dieci mesi dai primi contatti, dimostrano il forte interesse di entrambi a sfruttare il potenziale di un mercato russo in costante crescita. Sono sicuro che da oggi abbiamo tutto il necessario per fare di Fiat un successo sul mercato russo”. I dipendenti impegnati nella produzione dell’Albea sono formati presso lo stabilimento Tofas in Turchia, che fornisce i kit alla Zma. Specialisti turchi dànno inoltre supporto nella messa a punto delle attrezzature e dei test sulle pre-serie. ”La Fiat Albea – sostiene Alfredo Altavilla, responsabile del Business Development in Fiat Auto – ha tutte le possibilità per diventare una vettura popolare nel suo segmento in Russia. Fiat Albea rappresenta, tuttavia, solo il primo passo di un programma industriale a lungo termine tra Severstal e Fiat Auto che prevede il lancio di altri modelli nei prossimi mesi”. La vettura ha interni molto spaziosi, un bagagliaio con capacità record nel suo segmento (515 litri), motore 1.4 Fire Euro 4.

Hai dimenticato la password?