Rumor: Volkswagen vuole disfarsi di Ducati

28 aprile 2017, di Mariangela Tessa

Tornano rumors sulla vendita di Ducati da parte di Volkswagen. A rilanciare le indiscrezioni è stata l’agenzia stampa Reuters, citando come fonti “due persone che conoscono la materia” . Secondo le voci in circolazioni, la decisione di vendere la Ducati Motor di Bologna rientrerebbe nella strategia per far fronte alla sanzione miliardaria arrivata col dieselgate.

Secondo l’agenzia di stampa Reuters, la Volkswagen “sta considerando la possibilità” della vendita “per velocizzare le operazioni di una revisione strategica, dopo lo scandalo delle emissioni”. La casa tedesca, peraltro, già sta frenando le spese in tutto il gruppo, “compreso il taglio di posti di lavoro”, per investire e darsi un nuovo assetto “che abbracci il settore delle auto elettriche e nuovi servizi di mobilità”

Volkswagen ha quindi incaricato Evercore di valutare le possibili opzioni, tra le quali c’e’ la vendita della Ducati Motor. Insomma, il gruppo “ha iniziato a tendere la mano verso potenziali compratori per indagare il loro interesse, ma nessuna decisione e’ stata presa”.

L’acquisto “potrebbe interessare ad aziende del settore cinesi, indiane o a investitori come il consorzio che ha acquisito la casa motoristica britannica Aston Martin”, hanno proseguito le fonti.

E la casa motoristica delle ‘rosse’ di Borgo Panigale potrebbe essere valutata, sempre secondo le indiscrezioni, fino a 1,5 miliardi di euro, o 15 volte il suo guadagno.

Hai dimenticato la password?