Rialzo rendimenti aumenta appeal Btp, famiglie tornano a investire

9 novembre 2018, di Mariangela Tessa

Complice l’aumento dei rendimenti, cresce l’appeal dei Btp agli occhi delle famiglie italiane. La conferma è arrivata Davide Iacovoni, direttore del Tesoro per la gestione del debito pubblico, che intervistato da Radio 24, ha confermato un ritorno di interesse degli investitori retail.

“Abbiamo segnali incoraggianti. Con l’aumento dei tassi i risparmiatori retail, da una serie di riscontri che abbiamo, hanno cominciato a rientrare direttamente sul mercato”.

Segnali positivi che arrivano dopo un periodo in cui si era verificata una riduzione significativa della presenza diretta del risparmiatore retail sul debito pubblico:

 “Nel 2017 siamo scesi al minimo storico, intorno al 4,8/4,9%” ha detto il funzionario. Con i tassi attuali, “i risparmiatori retail hanno ricominciato a rientrare sui titoli del debito pubblico in modo diretto”.

Sul ritorno della scadenza del Btp Italia a 4 anni, Iacovoni ha spiegato che in passato si era saliti sino a 8 anni per riuscire a offrire rendimenti in una fase di tassi ai minimi storici.

 “In questo caso la remunerazione del Btp Italia sarà più interessante delle emissioni precedenti” ha spiegato, aggiungendo che sul mercato “c’è un certo interesse sul mercato per un’emissione di questo tipo”.
Il nuovo Btp Italia sarà in offerta dal 19 al 22 novembre e secondo fonti di mercato, l’attuale “fair value” della cedola minima garantita del nuovo Btp novembre 2022, si attesterebbe tra l’1,15 e l’1,25%.
Intanto è partito il conto alla rovescia per la prossima emissione di Btp in calendario il prossimo 13 novembre, quando il Tesoro offrirà in asta titoli a medio e lungo termine per un importo compreso tra 4 e 5,5 miliardi di euro.

Nel dettaglio, secondo una nota, sarà offerta la terza tranche del BTp a 3 anni scadenza 15/10/2021 per un importo compreso tra 2 e 2,5 miliardi, la quinta tranche del BTp a 7 anni scadenza 15/11/2025 per un importo compreso tra 1,25 e 1,75 miliardi di euro e la sesta tranche del BTp a 20 anni scadenza 01/09/2038 per un importo compreso tra 0,75 e 1,25 miliardi.

 

Hai dimenticato la password?