RECORD ANNUALE PER TOKYO. AVVIO INCERTO IN EUROPA

19 novembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Chiusura da record a Tokyo. L’indice Nikkei dei 225 principali titoli con un rialzo dello 0,2% a 18.570,84 raggiunge il livello più alto dell’anno.
Anche Hong Kong chiude positiva con una performance del +2,39% a quota 15.073,10.

Avvio positivo per le borse europee. Francoforte apre con un +0,22%; Zurigo +0,28%; Parigi +0,16%, stabile Amsterdam; incerta Londra con un ribasso dello 0,07%. Ma dopo un’ora di contrattazione Parigi e Masterdam invertono tendenza.

A Piazza Affari dopo un’apertuta vicina al +0,64%, le scadenze tecniche condizionano gli indici. Alle 10 l’indice Mibtel segna un +0,15% a 24.158 punti. Ma alle 10 scivola verso un -0,14%. In evidenza sempre i telefonici.

Telecom e Tecnost guadagnano il 2%, Tim, lo 0,46%, Olivetti lo 0,19%. Bene anche le Comiti (+1,73%).
Prese di beneficio per le Mannesmann dopo il rilancio di Vodafone e per Mediaset.

Ancora attenzione sui tecnologici. Tiscali rimandata in apertura per eccesso di rialzo come Tecnodiffusione. Buona partenza per Poligrafica San Faustino e Prima Industrie.

Hai dimenticato la password?