PRODOTTO INTERNO LORDO USA CRESCE DEL 5,7%

22 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Il prodotto interno lordo degli Stati Uniti e’ cresciuto nel terzo trimestre, dopo l’ultima revisione, del 5,7%. Si tratta di un dato che dimostra, una volta di piu’, la forza dell’economia americana, che continua a crescere a tassi davero notevoli. Lo sviluppo tocchera’ a febbraio il nono anno consecutivo di espansione.

Nonostante il forte GDP (gross national product), il miracolo consiste secondo gli economisti soprattutto nel fatto che l’inflazione continua a essere fredda. Il deflatore del GDP, infatti, risulta in crescita nel terzo trimestre di appena +1,1%.

Il governo Usa aveva annunciato un mese fa una crescita del prodotto interno lordo del 5,5%, che in origine era stata stimata nel 4,8%. Dunque le revisioni sono tutte al rialzo. Per il dato di oggi la maggior parte degli analisti si attendeva una crescita del 5,5%. Si tratta del maggior incremento in assoluto del GDP dal 5,9% in uno dei trimestri del 1998.

Hai dimenticato la password?