PREZZI ALLA PRODUZIONE USA IN NOVEMBRE + 0,2%

10 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

I prezzi alla produzione negli Stati Uniti sono saliti a novembre dello 0,2%, un dato leggermente superiore alle stime degli analisti, che si aspettavano un incremento dello 0,1%.

Tuttavia sia il mercato finanziario sia gli economisti danno piu’ peso al cosiddetto ”core rate” del dato, che risulta immutato rispetto al mese precedente, cioe’ mostra un incremento uguale a zero.

Cio’ ha dato un’altra occasione a Wall Street per continuare a celebrare, coerentemente con il clima da mercato Toro di queste settimane: il futures sull’indice Standard & Poor’s 500 e’ salito immediamente, dopo l’annuncio del dato, mostrando un incremento di +13 punti.

Gli operatori di borsa insomma ritengono che lo scenario continui a essere favorevole all’investimento azionario in America: gli Stati Uniti hanno un’economia forte che continua a crescere, mentre l’inflazione e’ assolutamente assente.

Hai dimenticato la password?