PIAZZA AFFARI: TESTA IL RECUPERO IN PRE-APERTURA

27 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari prova oggi a percorre la strada del rialzo. Le premesse ci sono: non solo il rialzo, peraltro timido, delle Borse europee, ma soprattutto l’avvio deciso del Fib30 che in apertura ha messo a segno un +1%.

Venerdì scorso, prima della pausa natalizia, il mercato aveva chiuso con il segno più ma senza lasciarsi influenzare dall’ascesa del Nasdaq che stava avvenendo proprio in concomitanza con la fase di chiusura della Borsa italiana. L’indice Mibtel tuttavia aveva archiviato la seduta con +0,77%. Il Mib30 +0,83%. Il Midex +1,25%. Il Nuovo Mercato +2,51%.

Questo quadro, ha detto a WallStreetItalia un operatore di mercato, lascia supporre che in queste tre sedute prima della fine dell’anno ci sarà una ripresina dopo le forti perdite delle sedute precedenti. La giornata di oggi, insomma, servirà a capire se le paure dei giorni scorsi sono state archiviate.

L’analista di una primaria Sim ha intravisto la possibilità per il Mib30 di tenere i supporti in area 43.000-42.500 punti. Per la fine dell’anno non si esclude un target in area 44.000-44.500.

Hai dimenticato la password?