PIAZZA AFFARI: TELECOM AL MASSIMO STORICO

7 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Telecom raggiunge il suo massimo storico a 11,6 euro, con un rialzo del 3%, e supera per la prima volta gli 11,50 euro della valorizzazione teorica del titolo per l’opas Olivetti.

La seduta di Piazza Affari nel giorno di S. Ambrogio ha riservato anche un altro record: è per Tim, che segna il quarto massimo assoluto consecutivo e per la prima volta supera la soglia dei 9 euro. Al termine della prima parte della seduta segna infatti 9,11 euro (+6,13%).

Gli scambi sono intensi, con 15,7 milioni di azioni trattate. Basti pensare che ieri, in tutta la seduta, ne sono state scambiate 23,5 milioni.

Nulla di nuovo per i titoli legati a Internet che, pur tra qualche realizzo, continuano a trascinare il listino. Da segnalare il calo dell’Enel, finito sotto il prezzo di collocamento a 4,28 euro (-0,58%), mentre perdono anche Eni
-0,7% e Generali -0,1%.

Fiat segna +1,3%. Autostrade tiene il livello del suo collocamento a 6,75 euro.

Hai dimenticato la password?