PIAZZA AFFARI SNOBBA LA POSSIBILE CRISI POLITICA

13 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Piazza Affari ‘snobba’ le vicende
politiche che in queste ore stanno facendo temere una
possibile crisi di Governo e resta indifferente. La borsa
milanese non sembra infatti reagire alle notizie battute
dalle agenzie in queste ore che evidenziano un
intensificarsi della tensioni all’interno della maggioranza.
Il Mibtel ha limato il rialzo ma e’ ancora in positivo, in linea con le principali borse europee, anche se l’indice tende alla parita’ con
+0,01% a quota 26.175. Il Mib30 e’ a +0,06% a quota 38.505.

”La Borsa non guarda alle vicende
politiche, almeno in questo momento – dice un operatore –
Non esistono particolari tensioni politiche a livello
internazionale e sul versante interno non ci sono elementi
che possono incidere sui mercati, per questo Piazza Affari
non ha reagito alle notizie delle ultime ore; e non
reagira”’.

Hai dimenticato la password?