PIAZZA AFFARI: I TELEFONICI RIPRENDONO LA DISCESA

15 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

La scuderia di Roberto Colaninno aveva retto al tonfo in apertura di giornata poco sotto le quote della vigilia, ma, a meta’ seduta, con i futures USA che riprendono la loro discesa Olivetti passa a -2,38% (3,08 euro) e Tecnost -1,75% (3,43 euro). Meno peggio fanno Telecom (-0,89% a 12,76 euro) e Tim (-0,36% a 9,02 euro).

Molto sostenuti gli scambi in particolare sulla holding Olivetti di cui sono gia’ stati scambiati oltre 61 milioni di pezzi.

Hai dimenticato la password?