PIAZZA AFFARI: DMAIL.IT, LA MATRICOLA SOFFRE

27 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Dmail.it perde terreno anche oggi, suo secondo giorno di contrattazioni sul Nuovo Mercato. Il titolo sta cedendo l’1,62% a 16,52 euro.

Le azioni della società che vende per corrispondenza e via Internet si erano affacciate in Borsa venerdì scorso, ultima seduta prima della pausa natalizia, al prezzo di collocamento di 17,5 euro. Tale livello non è stato finora raggiunto.

(Vedi Piazza Affari: i titoli da tenere d’occhio)

Hai dimenticato la password?