PIAZZA AFFARI: DEBOLE IL NUOVO MERCATO

18 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

L’indice della nuova economia italiana sta cedendo lo 0,27% (4.607 punti), penalizzato da pochi ma pesanti segni rossi.

In modo particolare Tiscali e’ in netto ribasso a -7,04% (21,78 euro) cosi’ come Aisoftware a -5,75% (16,35 euro).

A giustificare il calo dell’Internet provider sardo ci sono piu’ fattori tra cui l’effetto World On Line: l’acquisizione dell’Isp olandese non è piaciuta ai mercati perche’ il costo dell’operazione è stato giudicato troppo alto e per il sentiment negativo circa la redditività della società. Inoltre, l’emissione dei nuovi titoli per sovvenzionare l’operazione svaluta le azioni già presenti sul mercato.

In particolare poi – fanno notare i trader – gli azionisti Wol da oggi possono monetizzare il surplus concesso da Renato Soru attraverso il concambio.

Ma il Nuovo Mercato oggi conosce anche rialzi in linea con l’andamento del mercato e in particolare dei tecnologici. In netto rialzo si trovano infatti Cdc (+4,50% a 32,95 euro) e Tc Sistema (+3,99% a 46,9 euro).

Hai dimenticato la password?