PIAZZA AFFARI, CHIUSURE AI NUOVI MASSIMI

17 dicembre 1999, di Redazione Wall Street Italia

Seduta brillante per la Borsa che oggi ha segnato i nuovi
record storici degli indici Mibtel e Mib30. Il Mibtel ha toccato un massimo
intraday di 26.988, superando il precedente record di 26.963 del 14
dicembre. In chiusura il Mibtel è a 26.876, più 0,78%. Il Mib30 si è
rafforzato sopra la soglia 40.000 fino a 40.204 punti, battendo il
precedente massimo a 40.034 del 14 dicembre, e chiudendo a 40.056, più
1,19%.

Gli scambi hanno raggiunto il
massimo storico, grazie anche alle scadenze
tecniche. Il controvalore è stato di 4659,7 mln di euro, in
netto rialzo rispetto ai 2.934,9 di euro ieri.

Tim beneficia della
presentazioni delle innovazioni e delle prospettive di crescita presentate
ieri agli analisti, e contagia Telecom, sostenuta anche dalla curiosità per
le notizie dal cda in corso stamattina, peraltro definito di ordinaria
amministrazione. Bene anche Olivetti, che ieri ha annunciato un utile lordo
99 a 10.900 mld per la capogruppo e il ritorno al dividendo.

Nuovo balzo
del 5% per Bipop-Carire, spinta dal fattore online trading, soprattutto dopo
l’accordo con Tim tlc per l’utilizzo del Gsm. Bene anche Pirelli dopo gli
ultimi accordi nei cavi. In denaro Mediaset e Mediolanum, che da marzo
offrirà online trading. Enel ripiega dopo un avvio positivo.

Hai dimenticato la password?