PIAZZA AFFARI: BNL, IL RIMBALZO SI RIDIMENSIONA

15 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Bnl arretra rispetto all’inizio della seduta ma si mantiene positiva. Il titolo guadagna lo 0,24% a 3,41 euro.

Poco fa il presidente e l’amministratore delegato dell’istituto, Luigi Abete e Davide Croff, hanno chiarito che non ci sono trattative in corso con Banca Cardine, ma solo un avvio di valutazione tecnica per verificare la fattibilità industriale di una collaborazione.

Hai dimenticato la password?