PIAZZA AFFARI: BANCO CHIAVARI IN GRANDE STRUSCIO

27 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Banco di Chiavari è il secondo miglior titolo di tutto il listino italiano: viene scambiato a 5,49 euro, in crescita del 15,02 dopo una sospensione per eccesso di rialzo e una riammissione a parametri allrgati.

A spingere i valori dell’istituto di credito ligure sono anche oggi le voci su un’imminente offerta pubblica di acquisto nel quadro delle dismissioni del gruppo Banca Intesa, che detiene il 69,7%. Tra i possibili acquirenti figurano Generali, Mps, San Paolo Imi e la francese Axa.

Nei giorni scorsi Intesa aveva già ceduto Banca di Legnano a Banca Popolare di Milano.

Hai dimenticato la password?