PIAZZA AFFARI: ALITALIA TEME L’ANTITRUST

20 dicembre 2000, di Redazione Wall Street Italia

Alitalia in forte ribasso, dopo l’apertura da parte dell’Antitrust di un’istruttoria sulle tariffe di sei vettori tra cui la compagnia di bandiera italiana.

L’istrutoria interessa Alitalia, Air One, Air Europe, Volare Airlines, Meridiana e Air Dolomiti per gli aumenti delle tariffe aeree per il trasporto di passeggeri a seguito degli incrementi dei costi del carburante. L’Autorita’ spiega di aver riscontrato sia comportamenti anticoncorrenziali delle compagnie che il carattere ingannevole di alcuni messaggi pubblicitari, che non permettevano di percepire gli aumenti.

Il titolo Alitalia, che in avvio scambiava a 1,92 euro (-1,69%), in linea con il listino, dopo la notizia e’ sceso fino a quota 1,87 euro (-4,25%), e al momento quota 1,885 euro (-3,48%).

Oltre 395.000 i pezzi passati di mano, a fronte dei 919.000 dell’intera seduta di ieri.

Hai dimenticato la password?