Petrolio: Opec verso la stretta produttiva

13 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Nell’Opec c’è un “generale consenso” a ridurre la produzione di greggio. Lo annuncia il presidente dell’Organizzazione dei Paesi esportatori e ministro del petrolio nigeriano, Edmund Daukoru, a proposito del possibile taglio della produzione che sarà discusso al vertice Opec in programma domani in Nigeria. Secondo indiscrezioni che si rincorrono da giorni, il taglio potrebbe superare il milione di barili al giorno. Attualmente c’è un’eccedenza nell’approvvigionamento di 700mila barili al giorno e, secondo Daukoru, una quotazione del greggio a 60 dollari al barile è “bassa”.

Hai dimenticato la password?