Oppure l’Italia in salita fino al 2023?

7 febbraio 2017, di Marco Magnani

Oppure l’Italia in salita fino al 2023 ?

Continuando il discorso di ieri sui motivi per cui le probabilità sono a maggior favore del fatto che ci troviamo già sul primo ciclo Annuale del nuovo ciclo Quinquennale,  si può asserire che un ulteriore motivo che rafforza questa previsione è l’algoritmo di Taylor sul ciclo Ventennale (linea rossa).

L’indicatore di Taylor è un algoritmo probabilistico che statisticamente sbaglia meno volte più è lungo il periodo, su un ciclo Ventenale la probabilità di errore si limita al 20% delle previsioni.

Si può infatti notare come fino ad oggi il mercato abbia aderito bene alla previsione e come dall’ultimo minimo evidenziato con la freccia blue dovrebbe essere partito quello che dovrebbe essere un grande rialzo di lungo periodo.

Il massimo di tale ciclo dovrebbe essere nell’anno 2023, in totale sintonia con il battleplan della prima previsione pubblicata ieri.

Questa previsione è un ulteriore punto a favore della previsione ciclica delineata da tempo sui cui credo si possano ottenere grandi soddisfazioni.

Come dicevamo ieri l’unico rischio potrebbe essere un rischio sistemico Italia, ma come detto è meno probabile.

Il ciclo Annuale fusion risulta peraltro ancora molto rialzista ed i prezzi sono tutt’ ora sopra la trend line di lungo periodo in quello che pare essere un pull back.

Se tale trend line fosse superata lo scenario di lungo periodo cambierebbe radicalmente.

Per il momento resta quindi  attuale la previsione di Taylor anche sul ciclo Annuale Fusion.

Approfitta della nostra offerta promozionale all-inclusive, è inoltre attivabile gratuitamente la versione demo della durata di un mese senza vincoli di rinnovo. Essa comprende tutti i servizi disponibili sul sito e 25 corsi di formazione inclusi nella promozione di Rating Consulting.

http://www.ratingconsulting.eu/home/services/attiva-la-prova-gratuita?p=3&t=ott2016

Hai dimenticato la password?