Digitalizzazione e cloud i temi più interessanti nel tech

10 luglio 2018, di Mark Hawtin

Il settore della tecnologia nel complesso sta attraversando un cambiamento epocale superando le attese di tutti, guidato da alcuni temi concentrati in particolar nei segmenti dell’immagazzinamento dati e del Software-as-a-Service (Software come servizio, o SaaS). Ques’tultimo ambito è in fase di accelerazione grazie all’avento di nuove tecnologie come ad esempio l’intelligenza artificiale e il machine learning. La spesa stimata in tema di intelligenza artificiale dovrebbe crescere dall’attuale livello di 1,6 miliardi di dollari fino ai 31,2 nel 2025.

A testimonianza della crescente importanza dei dati, un volo transatlantico raccoglie e analizza una quantità di dati superiore alla mole generata da Facebook in due giorni. L’Internet of Things e la connettività portano ad una crescita esponenziale dei dati, fattore questo che sta travasando in segmenti quali l’analisi e l’immagazzinamento dati.

Continuiamo a guardare da vicino la Blockchain intesa come tecnologia. È un concetto affascinante che offre molte più opportunità di quanto non suggeriscano i titoli dei giornali, sempre dedicati alle criptovalute. Può automatizzare i processi basati sulla fiducia, rimpiazzando quindi intermediari e transazioni.

La realtà virtuale e aumentata stanno procedendo a gran ritmo. Il regalo piu’ ambito per Natale di quest’anno potrebbe essere il visore Oculus Go VR, in vendita al pubblico a meno di 200 pound.

Iniziamo a nutrire minor fiducia nei confronti della società a più ampia capitalizzazione che operano nel segmento di internet per le ben note questioni legate alla privacy dei dati. Al contrario tra i segmenti che attirano la nostra attenzione c’è la digitalizzazione. Le società tradizionali possono operare una digitalizzazione più efficiente grazie all’impiego di nuove tecnologie, aspetto che abbiamo riscontrato soprattutto con la digitalizzazione dei vecchi sistemi da parte dei governi, come ad esempio il test sicurezza dei veicoli del ministero dei trasporti del Regno Unito. E questo è un trend pluriennale che è solo all’inizio.

Abbiamo conservato la nostra esposizione al tema del cloud e della collaborazione tramite cloud. Stiamo assistendo ad un incremento delle infrastutture comunicative immagazzinate all’interno del cloud. Per quanto riguarda il filone dell’immagazzinamento dei dati continuiamo ad assistere ad un significativo incremento della domanda, che risulta addirittura superiore all’offerta, come testimoniato dalla carenza di wafer di silicio che sta interessando il settore dei semiconduttori.

Nel complesso, non dimentichiamo mai di rinnovare il nostro approccio a molti temi all’interno del settore della tecnologia. I driver di settore continuano a rimanere in piedi, rappresentando un’opportunità degna di nota indipendentemente dal contesto di incertezza economica. In effetti, qualsiasi turbolenza economica potrebbe dare una spinta al trend dato che si tratta di tecnologie che migliorano la produttività.

Hai dimenticato la password?