Olanda: Banche, voci di Opa su Abn Amro

14 dicembre 2006, di Redazione Wall Street Italia

Abn Amro segna il maggior rialzo in Borsa da oltre tre anni sull’onda delle voci di un possibile takeover o fusione con un altro istituto bancario. Ad Amsterdam, riferisce Bloomberg News, il titolo sale del 3,7 per cento a 24,26 euro, che rappresenta il più forte incremento dal luglio 2003, trainato dai rumors secondo cui la prima banca olandese potrebbe ricevere un’offerta dalla Royal Bank of Scotland oppure decidere di fondersi con Nordea, maggior istituto scandinavo per capitalizzazione. Abn Amro è impegnata nel difficile contenimento dei costi dopo la serie di manovre espansive in Olanda, Italia, Brasile e Stati Uniti: a ottobre scorso annuncia il taglio di 500 posti di lavoro, in aggiunta alla riduzione di 5mila unità già varata nel 2004.

Hai dimenticato la password?