NIKKEI IN CALO DEL 2%. TIMORI DEGLI OPERATORI

18 ottobre 1999, di Redazione Wall Street Italia

La Borsa di Tokio non ferma la discesa. Poco dopo la ripresa delle contrattazioni pomeridiane, l’indice Nikkei e’ scivolato di oltre il 2%. Aumentano le proeccupazioni per le alte valutzioni degli assets finanziari negli Stati Uniti, dopo il monito di Alan Greenspan, il dato sulla ripresa dell’inflazione, e la pesante caduta dei prezzi a Wall Street venerdi’ scorso. Gli operatori temono l’effetto domino stamnattina all’Europa e piu’ in generale la sindrome ottobre. L’indice Nikkei delle principali 225 societa’ era in calo di 355,32 punti (-2,02%) a quota 17.246,25.

Hai dimenticato la password?