Wall Street, tensioni su Turchia pesano nell’apertura della borsa

10 agosto 2018, di Alberto Battaglia

Aprono in negativo i principali indici della borsa newyorchese: venerdì mattina è innanzitutto il Dow Jones a risentire del clima di tensione sui mercati in seguito all’annuncio di nuovi dazi americani ai danni della Turchia e del crollo della lira turca, il calo è attualmente dello 0,82% a 25.299,10 punti; negativo anche il dato dell0 S&P 500, in rosso dello 0,75% a 2.832,19 punti. Il Nasdaq 100, infine, segna un calo dello 0,57% a 7.424,60 punti. 

 

Hai dimenticato la password?