Wall Street positiva, per una volta i rialzi sono firmati settore retail

16 maggio 2018, di Daniele Chicca

NEgli Stati Uniti Wall Street ha aperto in progresso, con i risultati positivi di Macy’s (+5,7%) che sostengono il settore delle vendite al dettaglio mentre i titoli del settore energetico pagano il ripiegamento del petrolio. L’indice settoriale dei beni al consumo discrezionali (.SPLRCD) sale dello 0,61%, con J. C. Penney (JCP.N), Kohl’s (KSS.N) e Nordstrom (JWN.N) che mettono a segno rialzi compresi tra l’1,5 e il 3%. Il Dow Jones guadagna lo 0,11% a 24.732,93 punti, l’indice allargato S&P 500 lo 0,18% e il Nasdaq lo 0,35%.

Un aiuto arriva anche dal fronte macro, con la produzione industriale che in aprile si è stabilizzata sui massimi di sette anni. Tuttavia i dubbi sulle possibilità di successo del summit tra i leader di Usa e Corea del Nord previsto per il mese di giugno e il calo del greggio (contratto WTI -0,8%) stanno limitando i rialzi dei tre indici principali della Borsa americana.

Hai dimenticato la password?