Via libera ai tagli delle spese nei ministeri: – 1 miliardo di euro in tre anni

29 giugno 2017, di Mariangela Tessa

Ok dal consiglio dei ministri al Dpcm di attuazione della riforma dello Stato che ripartisce tra i ministeri il miliardo di euro di tagli selettivi l’anno ai fini dell’indebitamento netto della Pa per il trennio 2017-2020, come indicato dall’ultimo Documento di economia e finanza. Lo riporta il Sole 24 Ore, specificando che il decreto che impone ai ministeri una riduzione del budget diventerà pienamente operativo con la prossima legge di Bilancio.

Hai dimenticato la password?