Usa, i prezzi al consumo crescono ma meno delle previsioni

11 agosto 2017, di Livia Liberatore

L’indice dei prezzi al consumo negli Usa a luglio è salito dello 0,1%, mentre gli analisti si attendevano un aumento dello 0,2%. A giugno il dato era rimasto invariato. Il dato “core”, cioè senza la componente dei beni alimentari e dell’energia, è cresciuto dello 0,1% anche qui meno dello 0,2% atteso dagli analisti. Lo dicono i dati del Dipartimento Usa del Lavoro. L‘inflazione resta quindi debole. Su base annuale, l’aumento dei prezzi al consumo è dell’1,7% sotto la soglia considerata ottimale dalla Fed del 2%.

Hai dimenticato la password?