UK: tracollo vendite al dettaglio, peggior Natale dal 2008

10 gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Il peggior Natale da dieci anni a questa parte è quello 2018 vissuto dai negozianti inglesi che pagano lo scotto dei timori sulla Brexit e del drammatico calo della fiducia dei consumatori. La crescita totale delle vendite è scesa a zero a dicembre per la prima volta dal 2008, con tutte le aree della high street colpite da un calo delle vendite ad eccezione del food, che ha beneficiato dell’intensa concorrenza tra le principali catene di supermercati.

Il totale delle vendite al dettaglio del Regno Unito è diminuito dello 0,7% nel mese di Natale, a fronte di un aumento dello 0,6% a dicembre 2017. Nei tre mesi fino a dicembre, le vendite di prodotti alimentari sono aumentate dello 0,6% su base omogenea e dell’1,8% su base totale. Tuttavia, anche questo aumento è stato modesto rispetto alla tendenza media della crescita annuale delle vendite alimentari, che è più vicina al 3%.

 

Hai dimenticato la password?