Superindice Ocse anticipa rallentamento economia zona euro

13 giugno 2018, di Mariangela Tessa

Ritmo di crescita stabile in vista l’area Ocse, che riunisce i 35 Paesi industrializzati. E’ quanto anticipa il superindice della zona che mira a prevedere i punti di svolta dell’attività economica rispetto al trend dei prossimi 6-9 mesi.

Per gli Usa continua a delinearsi un ritmo di crescita stabile e questa è anche la prospettiva per il Giappone, mentre per il Canada si intravvedono segnali di un rallentamento.

Tra le maggiori economia europee, il superindice punta a un minore slancio della crescita per Germania, Francia e Italia e ora anche per l’Eurozona nel suo insieme.

Hai dimenticato la password?