Risparmio gestito, raccolta da record nel primo trimestre

19 maggio 2017, di Daniele Chicca

Il patrimonio gestito in Italia supera i 1.984 miliardi di euro nel primo trimestre del 2017, ottenendo così un nuovo massimo storico. Lo riferisce Assogestioni, secondo i cui calcoli le sottoscrizioni nette dei fondi aperti ammontano a oltre 16 miliardi. È quanto emerge dalla Mappa trimestrale del risparmio gestito.

Nel primo quarto dell’anno l’industria del risparmio ha raccolto nel complesso 27,9 miliardi di euro. Gli asset investiti nelle gestioni collettive salgono a 990 miliardi di euro, pari a circa la metà delle masse complessive dell’industria. A fare la parte del leone nella raccolta dei fondi aperti i prodotti Obbligazionari (+7,6miliardi), i Bilanciati (+4,5miliardi), i Flessibili (+2,9miliardi) e gli Azionari (+2,1miliardi).

Buona è risultata anche la raccolta delle gestioni di portafoglio, che è stata pari a 11,7 miliardi di euro nei primi tre mesi del 2017. Le masse delle GP superano i 994 miliardi pari a poco più della metà degli AUM del sistema. I mandati assicurativi raccolgono più di 6 miliardi e totalizzano circa 688 miliardi di asset. Per le gestioni di natura previdenziale i flussi in entrata ammontano invece a circa 3,5 miliardi.

Hai dimenticato la password?