Piani alti di Vitol, Trafigura e Glencore sapevano di tangenti a Petrobas

5 dicembre 2018, di Alberto Battaglia

Secondo investigatori brasiliani i “massimi dirigenti” di Vitol, Trafigura e Glencore, erano pienamente consapevoli del flusso di tangenti che venivano pagate alla compagnia Petroleo Brasileiro SA – Petrobas, per milioni di dollari. Lo ha reso noto l’agenzia Reuters.

La polizia e i pubblici ministeri, nel corso di una conferenza stampa, hanno fatto sapere che lo schema di pagamento di mazzette al colosso statale del petrolio brasiliano sarebbe ancora in corso.

Il denaro delle tangenti sarebbe transitato attraverso conti negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Svizzera e in altre nazioni europee.

Hai dimenticato la password?