Petrolio balza dopo calo inaspettatamente accentuato delle scorte

11 luglio 2018, di Daniele Chicca

Le scorte di petrolio Usa sono scese di 12,6 milioni nell’ultima settimana, arrivando a 405,2 milioni di barili dai 417,9 di una settimana fa. Il dato sorprende gli analisti che invece avevano previsto un calo più contenuto, di 4,5 milioni di barili. In seguito alla pubblicazione dei dati, i prezzi del petrolio hanno fatto un bel balzo sui mercati (vedi grafico dei contratti WTI).

Hai dimenticato la password?