Pentagono, gli Usa non sono pronti a collaborare militarmente con Mosca

16 febbraio 2017, di Alberto Battaglia

Il capo del Pentagono, James Mattis, ha dichiarato che per il momento gli Stati Uniti non sono pronti per collaborare militarmente con la Russia; le dichiarazioni seguono l’annuncio del ministro della difesa russo, Sergei Shoigu, sul fatto che “è pronta per ristabilire la cooperazione con il Pentagono”.

“In questo momento non siamo nella posizione di collaborare a un livello militare con la Russia”, ha affermato Mattis durante l’incontro Nato svolto a Bruxelles, “ma i nostri leader politici si incontreranno e cercheranno di trovare un terreno comune o una via d’uscita”.

Hai dimenticato la password?