Ocse: occupazione eurozona in crescita, bene l’Italia

16 aprile 2018, di Alessandra Caparello

PARIGI (WSI) – In lieve crescita il tasso di occupazione nell’eurozona che nell’ultimo trimestre del 2017 è salito dello 0,3%. Lo rendo noto l’Ocse in base ai suoi dati secondo cui si segnala una riduzione del tasso di disoccupazione per i Paesi ad alta disoccupazione come Grecia, Spagna e Italia.

Proprio nel nostro paese il tasso di occupazione è salito dello 0,8% al 58,2%, mentre nell’area Ocse nel suo complesso è cresciuto dello 0,2% al 68% e dello 0,8% rispetto all’anno precedente.

Hai dimenticato la password?