Mps, per salvataggio pubblico ci vorrano due o tre mesi

22 dicembre 2016, di Daniele Chicca

Il salvataggio statale di Mps, reso necessario dopo il fallimento dell’aumento di capitale da 5 miliardi, sarà condotto in diverse fasi e ci vorranno due o tre mesi per completare l’operazione. Lo scrive oggi Il Sole 24 Ore.

Il piano di intervento pubblico è possibile grazie all’innalzamento del debito pubblico di 20 miliardi di euro varato per decreto approvato dal Parlamento ieri. Sono soldi che verranno destinati a uno scudo per il settore bancario in difficoltà. La terza banca d’Italia e la più antica del mondo ha confessato di avere la liquidità sufficiente a restare finanziariamente a galla solo per quattro mesi.

 

Hai dimenticato la password?