Mps, l’agenzia Fitch alza il rating a B

11 agosto 2017, di Livia Liberatore

L’agenzia Fitch ha alzato il rating sul debito a lungo termine di Mps, da B- a B. L’outlook è stabile. Fitch mostra così di avere fiducia nella capacità della banca di liberarsi di oltre 28 miliardi di sofferenze una volta conclusa la ricapitalizzazione. L’aggiornamento riflette anche l’aspettativa di Fitch che Mps sarà considerata dalla Banca Centrale Europea rispettosa dei requisiti di solvibilità.

“Il piano di ristrutturazione della banca copre un periodo di cinque anni, durante il quale ci aspettiamo un graduale miglioramento della redditività”, hanno spiegato gli analisti di Fitch.

Hai dimenticato la password?