Lavazza non teme i dazi: “Produzione direttamente in Usa per mercato locale”

8 novembre 2018, di Alessandra Caparello

I dazi americani possono spingere la Lavazza a produrre direttamente oltreoceano per il mercato a stelle e strisce. A dirlo il numero due della società torinese, Giuseppe Lavazza.

L’acquisizione di Mars Drinks dotata di uno stabilimento ci potrebbe permettere un domani di avviare una produzione la’ per il mercato americano. Cosa che non significa assolutamente che abbiamo intenzione di delocalizzare. Anzi siamo ben felici di avere il marchio Lavazza totalmente prodotto in Italia. Gli stabilimenti piemontesi sono strategici e fondamentali. Continuamo a fare investimenti su innovazione e sviluppo. Siamo preparati nell’eventualità in cui ci fossero problemi (sui dazi, ndr) abbiamo opzioni che possiamo attivare per continuare a sviluppare il nostro business”.

 

Hai dimenticato la password?