Ilva, plebiscito positivo sul nuovo accordo con Mittal

14 settembre 2018, di Alberto Battaglia

Il referendum sull’accordo fra Mittal e i sindacati ha confermato anche a Taranto la soddisfazione dei lavoratori: su 10.805 aventi diritto hanno votato 6.866 dipendenti e, fra questi, i sì sono stati 6.452. Contrari all’accordo solo 392 lavoratori, escluse 22 schede bianche o nulle.

Rispetto all’accordo precedente, frutto della mediazione con il precedente ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, viene previsto un allagamento delle assunzioni da 10.000 a 10.300 e, soprattutto, un allargamento delle tutele e dei diritti acquisiti. I sindacati sostengono che l’accordo precedente non specificasse esplicitamente il mantenimento dell’articolo 18.

Hai dimenticato la password?