Flussi di fondi ETF in rallentamento a marzo

16 aprile 2018, di Livia Liberatore

Gli afflussi nel mercato europeo dei fondi ETF hanno registrato un rallentamento a marzo: la raccolta netta di nuovi capitali è scesa a 992 milioni di euro dai 7,9 miliardi di febbraio. Secondo l’analisi di Lyxor sui flussi europei degli ETF, gli ETF azionari hanno attratto la maggior parte degli investimenti, per 1,3 miliardi di euro, mentre il reddito fisso ha registrato il primo mese negativo dalla fine del 2016, in perdita per -334 milioni di euro. Pur avendo ampiamente superato il reddito fisso, l’azionario ha accusato una certa debolezza con gli ETF azionari europei che con -2 miliardi di euro sono stati i più colpiti dai deflussi.

Hai dimenticato la password?