Entrate tributarie sono aumentate del 4% nei primi 11 mesi del 2016

9 gennaio 2017, di Daniele Chicca

Senza considerare gli effetti sul gettito del canone Rai e dell’imposta da bollo le entrate tributarie sono aumentate del 4% nei primi 11 mesi del 2016. È il dato più rilevante tra quelli comunicati oggi dal ministero dell’Economia, che sottolinea come le entrate erariali si siano attestate a 404,189 miliardi di euro da gennaio a novembre, con una crescita del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2015.

Nel 2016, spiega il Tesoro, il canone televisivo “è stato pagato a partire da agosto, mentre con la normativa precedente affluiva all’erario nei primi mesi dell’anno. Dagli ultimi dati risultano versati complessivamente circa 2,050 miliardi”.

Hai dimenticato la password?