Di Maio: “tetto del 3% tra deficit e Pil va superato, c’è accordo nell’Ue”

13 marzo 2018, di Livia Liberatore

Secondo il candidato premier del Movimento 5 Stelle, all’interno dell’Unione europea c’è accordo sul fatto che il tetto del 3% nel rapporto deficit/Pil vada superato. Luigi Di Maio ha poi escluso rapporti con altri partiti estremisti europei e ripetuto che l’obiettivo del Movimento è andare al governo.

Sul tema della soglia del 3% è intervenuto anche il leader della Lega Matteo Salvini secondo cui la regola non è un limite insuperabile, “soprattutto se rispettarla dovesse far scattare le clausole di salvaguardia per evitare l’aumento dell’Iva“. Salvini ha detto anche che crede che l’euro sia una moneta “sbagliata”, anche se ha escluso una “uscita improvvisa” dell’Italia dalla moneta unica.

Hai dimenticato la password?