Derivati Morgan Stanley: sentenza della Corte dei Conti fra 45 giorni

11 gennaio 2019, di Alessandra Caparello

Entro 45 giorni arriverà la sentenza d’appello della Corte dei conti nel processo sui derivati stipulati dal ministero dell’Economia con la banca americana Morgan Stanley.

La procura contesta all’ex responsabile del debito pubblico Maria Cannata, all’ex direttore generale del Tesoro Vincenzo La Via e agli ex ministri dell’Economia Domenico Siniscalco e Vittorio Grilli un danno erariale di quasi 4 miliardi di euro alla banca d’affari americana.

 

Hai dimenticato la password?