Confcommercio: dal 1995 record di spese per la telefonia

11 agosto 2017, di Alessandra Caparello

ROMA (WSI) – Nel 2017 la spesa pro capite per generi alimentari, case e abbigliamento sarà di circa 7800 euro. A dare i numeri la Confcommercio secondo cui la quota di spesa complessiva per alimentari, tabacchi e calzature tra il 1995 e il 2017 diminuisce di 4,5 punti percentuali.

In aumento invece di 5,5 punti la quota di spesa per l’abitazione, quella per alberghi e ristoranti (+2,4%), servizi sanitari (+0,2%). Boom per le spese relative alla telefonia che ha toccato il record del 240%  passando dal 1995 ad oggi da 109 euro a 371 euro.

Hai dimenticato la password?