Brusca inversione della Borsa di Tokyo: dimostra vulnerabilità dell’azionario

9 novembre 2017, di Daniele Chicca

Sull’azionario asiatico salta all’occhio subito la brusca inversione di tendenza nel mercato giapponese. Dopo aver raggiunto i massimi di 25 anni la Borsa di Tokyo ha perso solo lo 0,2% in giornata, ma i future hanno continuato a scendere di livello e al momento cedono due punti percentuali. Si tratta del calo giornaliero più pesante dalle elezioni Usa di un anno fa. In meno di dodici ore il ribasso complessivo è del 3,8% rispetto al picco più alto dal 1992 registrato a inizio settimana.

È la dimostrazione di quanto sia vulnerabile l’azionario giapponese e probabilmente anche mondiale. Nelle prossime settimane – cariche di appuntamenti di rilievo – la fase rialzista potrebbe essere seriamente messa in discussione. Sul Forex, anche un ripiegamento di modesta entità potrebbe pesare ulteriormente sul cross dollaro yen.

Hai dimenticato la password?